La famiglia oggi

In poco meno di un secolo siamo passati da un tipo di famiglia patriarcale e numerosa, con un’ unica abitazione per più nuclei familiari, ad una forma familiare più privata, con meno figli, nella quale non ci sono più ruoli rigidi e tutto, o quasi, è stato messo in discussione.

Più semplice oggi? Più difficile oggi?

“La libertà è una concetto semplice, purché sia tempesta”

Sono le parole del testo di una delle mie tante canzoni preferite.

Mi piace pensare alla famiglia di oggi come libera e tempestosa, la famiglia in cui saper navigare anche nella tempesta.

Le tempeste erano numerose anche nel vecchio modello di famiglia, ma erano di natura più pratica legate alla sopravvivenza.

La libertà individuale di oggi ha una forza ed una energia che può portare conflitti in un sistema come la famiglia, anche se il tutto si è desiderato e scelto.

Ecco perché tante separazioni, tante famiglie ricomposte, molte convivenze più semplici da sciogliere.

Con una libertà più piena a volte tutto può sembrare più difficile, ma questo non deve spaventare perché è allo stesso tempo tutto più autentico e per ogni individuo più vicino al vero “sé” .

Certo bisogna avere il giusto senso del limite, ma un limite scelto, un limite auto-cucito addosso, non imposto da un capofamiglia o da un modello più arcaico.

Occorre una forte flessibilità che fa integrare i vari nuovi ruoli.

Ogni crisi porta ad una trasformazione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...